BANNER

Approfittare del rally di Piazza Affari per liberare risorse: dopo aver collocato il 24 ottobre scorso 23.360.600 azioni ordinarie di Autogrill e 23.300.480 azioni ordinarie di World Duty Free (Wdf), corrispondenti rispettivamente al 9,18% e al 9,15% del capitale sociale, per un valore complessivo pari a 338 milioni di euro, Edizione, holding d'investimento in cui la famiglia Benetton ha concentrato tutte le sue numerose partecipazioni (a fine 2012 il patrimonio netto della società era valutato 5,3 miliardi di euro), ha annunciato stamane "un'offerta di obbligazioni "unsecured exchangeable" in azioni ordinarie Pirelli & C. Spa per un importo di euro 200 milioni, garantite in via diretta ed incondizionata da Edizione" stessa.

Come per le precedenti operazioni anche in questo caso l'offerta, conclusa con successo, non è stata rivolta agli investitori retail ma "esclusivamente ad investitori qualificati italiani ed esteri"; le obbligazioni sono state emesse alla pari al valor nominale di 100 mila euro l'una, e, "salvo che siano state precedentemente convertite, rimborsate o cancellate", saranno rimborsate sempre alla pari il 29 novembre 2016. La conversione del prestito obbligazionario non è obbligatoria: Edizione, in caso di richiesta di conversione avrà infatti "facoltà di corrispondere all'obbligazionista, in luogo della consegna delle azioni, un importo pecuniario determinato in conformità al regolamento del titolo". Inoltre a scadenza l'emittente (Schematrentaquattro, controllata interamente da Edizione) "potrà esercitare l'opzione di consegnare una combinazione di azioni e denaro".

I bond saranno a tasso fisso, con una cedola annua "compresa tra lo 0,25% e lo 0,75%", pagabile posticipatamente su base annuale il 29 novembre di ogni anno, un livello molto vantaggiosa per Edizione se confrontato con le più recenti operazioni analoghe: Atlantia il mese scorso aveva pagato il 3,004% su un bond unsecured a sette anni da 750 milioni, Iccrea Holding per collocare 900 milioni di un bond senior unsecured a tre anni ha pagato la scorsa settimana il 2,97%, Intesa Sanpaolo ha agevolmente collocato un miliardo di bond senior unsecured scadenza 28 gennaio 2019 al tasso del 3,062%.

Non solo: il prezzo di conversione iniziale delle obbligazioni è stato fissato sul minimo della forchetta indicativa iniziale, ossia a 13,8554 euro, con un premio del 25% al di sopra del prezzo di riferimento di 11,0843 euro a titolo al quale verranno trasferiti da Edizione a Schematrentaquattro 14.434.805 azioni ordinarie Pirelli, pari a circa il 3,03% del capitale della Bicocca su una quota complessivamente detenuta del 4,61%. Dopo questo trasferimento "Edizione manterrà direttamente una partecipazione in Pirelli pari a circa l'1,57% del capitale".
 

*BRPAGE*


La data di regolamento è prevista per il 29 novembre prossimo, quando sarà data esecuzione al trasferimento delle azioni ordinarie Pirelli & C. da Edizione a Schematrentaquattro. Sia Edizione sia Schematrentaquattro saranno da quel momento soggette a vincoli di lock-up per un periodo di 90 giorni con riferimento all'adesione a offerte di azioni Pirelli; dopo entrambe le società saranno libere di regolarsi come meglio crederanno.

Con l'operazione i Benetton, che intanto vedono Alessandro (presidente di Benetton Group e 21 Investimenti oltre che consigliere di amministrazione di Edizione e Autogrill) tornare a dedicarsi al "primo amore" e rilevare con 21 investimenti la francese Synerlab, gruppo farmaceutico che con quasi 100 milioni di ricavi, 700 addetti e cinque stabilimenti produttivi è tra i maggiori produttori francesi per conto terzi, prendono due piccioni con una fava: sfruttano i bassi tassi di mercato per rifinanziarsi e si preparano ad alleggerire una partecipazione non più "core" nell'ottica del tramonto dei "salotti buoni". Magari preparandosi ad arricchire nuovamente il portafoglio di investimenti di Edizione con nuove prede.

Luca Spoldi

2013-11-20T19:30:00.56+01:002013-11-20T19:30:00+01:00truetrue1066116falsefalse3Economia/economia4130833010662013-11-20T19:30:00.607+01:0010662013-11-20T19:40:58.537+01:000/economia/benetton-pirelli20112013false2013-11-20T19:39:51.657+01:00308330it-IT102013-11-20T19:30:00"] }
A- A+
Economia

 

 

benetton tronchetti

BANNER

Approfittare del rally di Piazza Affari per liberare risorse: dopo aver collocato il 24 ottobre scorso 23.360.600 azioni ordinarie di Autogrill e 23.300.480 azioni ordinarie di World Duty Free (Wdf), corrispondenti rispettivamente al 9,18% e al 9,15% del capitale sociale, per un valore complessivo pari a 338 milioni di euro, Edizione, holding d'investimento in cui la famiglia Benetton ha concentrato tutte le sue numerose partecipazioni (a fine 2012 il patrimonio netto della società era valutato 5,3 miliardi di euro), ha annunciato stamane "un'offerta di obbligazioni "unsecured exchangeable" in azioni ordinarie Pirelli & C. Spa per un importo di euro 200 milioni, garantite in via diretta ed incondizionata da Edizione" stessa.

Come per le precedenti operazioni anche in questo caso l'offerta, conclusa con successo, non è stata rivolta agli investitori retail ma "esclusivamente ad investitori qualificati italiani ed esteri"; le obbligazioni sono state emesse alla pari al valor nominale di 100 mila euro l'una, e, "salvo che siano state precedentemente convertite, rimborsate o cancellate", saranno rimborsate sempre alla pari il 29 novembre 2016. La conversione del prestito obbligazionario non è obbligatoria: Edizione, in caso di richiesta di conversione avrà infatti "facoltà di corrispondere all'obbligazionista, in luogo della consegna delle azioni, un importo pecuniario determinato in conformità al regolamento del titolo". Inoltre a scadenza l'emittente (Schematrentaquattro, controllata interamente da Edizione) "potrà esercitare l'opzione di consegnare una combinazione di azioni e denaro".

I bond saranno a tasso fisso, con una cedola annua "compresa tra lo 0,25% e lo 0,75%", pagabile posticipatamente su base annuale il 29 novembre di ogni anno, un livello molto vantaggiosa per Edizione se confrontato con le più recenti operazioni analoghe: Atlantia il mese scorso aveva pagato il 3,004% su un bond unsecured a sette anni da 750 milioni, Iccrea Holding per collocare 900 milioni di un bond senior unsecured a tre anni ha pagato la scorsa settimana il 2,97%, Intesa Sanpaolo ha agevolmente collocato un miliardo di bond senior unsecured scadenza 28 gennaio 2019 al tasso del 3,062%.

Non solo: il prezzo di conversione iniziale delle obbligazioni è stato fissato sul minimo della forchetta indicativa iniziale, ossia a 13,8554 euro, con un premio del 25% al di sopra del prezzo di riferimento di 11,0843 euro a titolo al quale verranno trasferiti da Edizione a Schematrentaquattro 14.434.805 azioni ordinarie Pirelli, pari a circa il 3,03% del capitale della Bicocca su una quota complessivamente detenuta del 4,61%. Dopo questo trasferimento "Edizione manterrà direttamente una partecipazione in Pirelli pari a circa l'1,57% del capitale".
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
benettonpirelli
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.