A- A+
Economia
Carburanti, prezzi in calo con le accise

Rimbalzo sui mercati internazionali dei prodotti petroliferi, ma sulla rete carburanti nazionali il trend di ribassi non cambia. Anzi, da oggi si accentua con un taglio Eni di 2 centesimi al litro sui prezzi raccomandati di benzina e diesel e di 3 cent/litro su quello del gpl. E riduzioni si sono avute nel fine settimana sui prezzi raccomandati da Ip (-0,5 su benzina e diesel), Q8 e Shell (-1 cent in entrambi i casi), anche per recepire il calo di 2,4 millesimi al litro delle accise sui due carburanti. Nel decreto Milleproroghe, inoltre, è stato disinnescato il possibile rincaro che derivava dalla clausola di salvaguardia dell'abolizione dell'Imu prima casa.

Sul territorio, quindi, prezzi praticati sempre in costante discesa, nonostante non sia stata ancora pienamente assorbita la nuova mossa di Eni. E in Borsa, il petrolio continua a calare.

Secondo quanto risulta in un campione di impianti che rappresenta la situazione nazionale per il servizio check-up prezzi Qe, il prezzo medio praticato "servito" della benzina va oggi dall'1,581 euro/litro di Eni all'1,621 di Shell e Tamoil (no-logo a 1,462). Per il diesel si passa dall'1,515 euro/litro di Eni all'1,553 di Tamoil (no-logo a 1,368). Il gpl, infine, è tra 0,608 euro/litro di Eni e 0,633 di Shell (no-logo a 0,603). Le punte minime sempre sul "servito" (no-logo escluse), osservate per tutti e tre i prodotti nel Nord Italia, si attestano a 1,485 euro/litro per la benzina, 1,471 per il diesel e 0,570 per il gpl.

Tags:
benzina

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.