A- A+
Economia
Brunello Cucinelli fa il pieno di utili. "Il 2014 è l'anno della rinascita"

Brunello Cucinelli archivia il primo trimestre con un utile netto di 9,6 milioni di euro, in crescita dell'8,7%, su ricavi in aumento del 12% circa e ribadisce l'ottimismo sull'anno in corso.

I ricavi, si legge in una nota, si attestano a 99,6 milioni (+12,2% a cambi correnti, +13,4% a cambi costanti), con i mercati internazionali - che rappresentano il 77% del fatturato totale - in aumento del 17,6%. In flessione del 2,7% l'Italia.

L'Ebitda è pari a 18,3 milioni e registra un incremento del +13,5%. L'indebitamento finanziario netto al 31 marzo 2014 è pari a 28,3 milioni, con un incremento rispetto alla posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2013 (16,1 milioni) correlato alla stagionalità del business.

"Il 2014 è l'anno della rinascita morale, economica e politica. Essendo ormai quasi a metà anno, ed avendo avuto riscontri sulle collezioni autunno-inverno, uomo-donna, molto molto positivi, e avendo in casa ordini per la stagione autunno-inverno 2014, vorremmo ribadire con serenità il nostro ottimismo per questo anno", dice nel comunicato il presidente e AD Brunello Cucinelli.

Tags:
cucinellibilanciaffari di moda
i più visti
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.