A- A+
Economia
Bitcoin fuorilegge in Russia. E in America scattano le prime manette

Le autorita' russe stanno preparando un giro di vite contro la valuta virtuale Bitcoin. Lo rivela il Financial Times, secondo il quale, al termine di un esame normativo del sistema dei pagamenti virtuali, Mosca avverte che tutte le "criptovalute", incluso il Bitcoin, sono da considerarsi fuorilegge.

La stretta della Russia arriva dopo che il paese ha sorpassato la Cina ed e' diventata la seconda piazza mondiale, dopo gli Usa, ad utilizzare le monete virtuali per i pagamenti.

Intanto proprio in America sono scattate le prime manette. La polizia di Miami Beach, in collaborazione con i Servizi Segreti degli Stati Uniti, ha arrestato due uomini che negli ultimi mesi hanno mosso un’imponente quantità di denaro attraverso la moneta virtuale Bitcoin.

Michell Abner Espinoza (30 anni), e Pascal Reid (29) avrebbero sfruttato il sistema di pagamento per “ripulire” 316 mila dollari, frutto di transazioni effettuate con carte di credito rubate. Un’operazione significativa, visto che per la prima volta è stato fermato un tentativo di truffa così importante legato all’utilizzo dell’anonima moneta, che al tempo stesso scatena curiosità e sospetti in tutto il mondo.

Lo stesso mondo del gaming online – segnala Agimeg – ne sta testando le potenzialità, con il mercato italiano in prudente fase di attesa. Ma non finisce qui, perché il weekend nero dei bitcoin si è concluso con la decisione del Governo russo di bandire il nuovo sistema di pagamento dal paese, per motivi di pubblica sicurezza. I pericoli di riciclaggio di denaro sporco e di finanziamento delle attività terroristiche sono troppi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bitcoinrussiaamerica
i più visti
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.