A- A+
Economia
Le mani forti tornano in borsa. La ripresa spinge lo shopping di primavera

Sarà “l’effetto Renzi”, sarà che è primavera e si avvicina il semestre di presidenza italiana della Ue, sarà che i venti della crisi economica sembrano ormai placati e anche se investitori di lungo corso come George Soros ammoniscono di non abbassare la guardia e di cercare di arrivare quanto prima ad un’unione politica senza la quale l’Unione Europea resta a rischio a causa di discrepanze macroeconomiche che la cura a colpi di austerity non ha diminuito, semmai accentuato, fatto sta che il “buy Italy” torna sempre più spesso nei discorsi privati dei grandi investitori mondiali, che sembrano pronti ad approfittare dei saldi di fine stagione per portare a casa marchi, aziende o quanto meno partecipazioni nel capitale di alcuni dei principali gruppi italiani.

Così se Rosneft non ci ha pensato due volte ad aprire il borsellino e sborsare 500 milioni per subentrare a Clessidra (e in parte a Unicredit e Intesa Sanpaolo) e mettere le mani su un 13,1% di Pirelli & C. che di fatto rende il colosso energetico russo il primo azionista della Bicocca (anche se gli accordi tra azionisti dovrebbero consentire il mantenimento dello status quo per altri cinque anni conservando a Marco Tronchetti Provera la gestione operativa del gruppo) e se il 12% di Banca Mps collocato da Morgan Stanley per Fondazione Mps è stato assorbito senza apparenti contraccolpi dal mercato, dove le quotazioni dell’istituto senese restano vicine ai 24 centesimi per azione, in crescita di circa il 55% da inizio anno, l’elenco dei titoli su cui scommettere sembra ben più lungo.

Senza disporre di “insider” o correre dietro alla voci di mercato, per capire su quali titoli scommettono i grandi investitori basterebbe forse seguire le tracce di BlackRock: la “roccia nera” è una delle principali società di gestione del risparmio a livello mondiale, con un’offerta che spazia dalle gestioni individuali per clienti istituzionali, ai fondi comuni fino ad arrivare gli Etf di iShares. Operante in tutto il mondo, a fine 2012 il gruppo gestiva un patrimonio totale di 3.792 miliardi di dollari, salito a fine 2013 ad oltre 4.012 miliardi, di cui quasi 2.318 miliardi in azioni.

Tags:
blackrockbancheborsa
i più visti
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.