A- A+
Economia
Bombassei:prima il lavoro, Confindustria e sindacato poco autorevoli

Ha appena raggiunto la Fiera di Milano per partecipare a Matching quando Alberto Bombassei, deputato di Scelta Civica e imprenditore parla con Affaritaliani.it e mentre ritira il badge per entrare nei saloni dove la "piccola media Impresa" cerca la strada per superare la crisi, elenca i macigni che pesano sul problema lavoro.

"Creare posti di lavoro deve essere la vera priorità del Governo e delle Regioni. Il paese deve diventare più competittivo e abbassare i costi dell'energia e delle materie prime, elelmenti necessari per far crescere l'occupazione".

Il commento sulle liti Renzi-Landini è secco "Renzi è più serio, Landini non mi è simpatico, predica in un modo che non approvo" e aggiunge "Confindustria deve riprendere l'autorevolezza che ha sempre avuto, è il sistema rappresentativo in generale ad essere in crisi, dalla stessa Confindustria al Sindacato".

E chiude con una nota postiva " Credo che l'Expo sia l'occasione del grande rilancio, della visibilità e conoscenza del nostro Paese".

Guarda la video intervista a Alberto Bombassei

 

 

 


 

Tags:
lavoro-confindustria-sindacato-renzi-landini

in evidenza
Quando Crosetto condannava la Nato: "Atto ostile verso la Russia"

tweet invecchiati male

Quando Crosetto condannava la Nato: "Atto ostile verso la Russia"


motori
La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.