A- A+
Economia
Irpef, i dubbi sul bonus di 80 euro. "La platea è cambiata"

E due. Dopo i dubbi del servizio bilancio del Senato, sul bonus degli 80 euro arrivano anche i rilievi dei decnici della Camera: il bonus Irpef di 80 euro sarebbe da rivedere perché la platea dei beneficiari (i redditi sotto 24mila euro annui, con un ulteriore scaglione fino a 26mila euro) sono stati censiti in base ai redditi del 2011. E da allora a oggi la situazione economica dei lavoratori ""potrebbe aver subito un cambiamento significativo sia dal punto numerico sia dal punto di vista del reddito".

I tecnici chiedono "maggiori informazioni in merito ai criteri utilizzati per l'estrapolazione dei dati al 2014. Se da un lato potrebbero risultare incrementati i soggetti cosiddetti incapienti o senza reddito di lavoro dipendente (riducendo quindi il numero dei beneficiari), dall'altro lato potrebbero rientrare nel beneficio soggetti che nel 2014 realizzano redditi inferiori rispetto a quelli del 2011".

Tags:
irpefbonusgoverno renzi
i più visti
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."


casa, immobiliare
motori
Mercedes-AMG è la musa ispiratrice del progetto di arte digitale NFT

Mercedes-AMG è la musa ispiratrice del progetto di arte digitale NFT

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.