A- A+
Economia

Chiusura di seduta in netto rialzo per la Borsa valori, che segna proprio nelle ultime battute i massimi di giornata. L'indice Ftse Mib realizza un progresso dell'1,55% a 17.159 punti, mentre l'All Share sale dell'1,44%. Piazza Affari risulta la migliore d'Europa in una riunione caratterizzata dagli scarsi scambi, circa 1,5 miliardi di controvalore, condizionata dalla chiusura per festivita' di Wall Street e della borsa di Londra, che con l'assenza di dati macroeconomici hanno privato i mercati dei tradizionali punti di riferimento. Sul listino bene Fiat ed Exor, balzo di Italcementi, sopra la media i bancari.

Fiat chiude con un rialzo del 4,43%, affiancata da Exor con un +3,87%, infiammate dalle indiscrezioni riportate nel fine settimana dal Wall Street Journal su un piano per l'acquisto del controllo di Chrysler e un successivo collocamento in Borsa. Bene i cementi, con Buzzi +3,27% e Italcementi che si impenna con un +9,22%. Banche in evidenza con lo spread che scende sotto i 260 punti: Unicredit, Ubi e Banco Popolare sono poco sopra il 2% di guadagno, Intesa +1,59%, Monte Paschi +1,75%. Brilla A2A (+3,57%), mist i media, con l'Espresso e Mondadori in calo, Mediaset +3,92% e Rcs +2,88%. Sul resto del listino Aedes cede l'8,76% sulla smentita di venerdi' circa l'ingresso di nuovi soci; As Roma -3,55% dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia che costa l'esclusione dalle coppe europee nella prossima stagione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mercatiborsaspread
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.