A- A+
Economia

Chiusura di seduta in forte rialzo per la Borsa valori, in linea con il resto d'Europa e di riflesso all'andamento di Wall Street che oggi ha realizzato il nuovo massimo storico dell'indice Dow Jones. Il Ftse Mib chiude con un +2,78% a 15.974 punti, l'All Share a +2,67%, con un'accelerazione nel finale dopo una mattinata già in progresso. Con lo spread tornato sotto quota 330 Piazza Affari ha viaggiato di conserva insieme agli altri mercati, oggi piu' ottimisti dopo il dato Pmi dell'eurozona superiore al previsto, e sulle attese che le banche centrali in settimana confermino le rispettive politiche monetarie, o aggiungano nuove misure di stimolo. Segnali confortanti anche dalla Cina, che ha fissato obiettivi di crescita frutto dei consumi interni.

Se Milano è maglia rosa, anche le alte piazze accelerano nelle ultime battute grazie alle rassicurazioni della Federal Reserve sulla prosecuzione dell'allentamento monetario e all'inattesa espansione del settore dei servizi in Usa, che a Wall Street hanno portato l'indice Dow Jones a nuovi massimi storici. Il Dax di Francoforte sale del 2,32% a 7.870,31 punti, il Cac 40 di Parigi avanza del 2,09% a 3.787,19 punti, l'Ftse 100 di Londra guadagna l'1,36% a 6.431,95 punti, l'Ibex di Madrid segna +2,15% a 8.423,3 punti.

Tags:
borsa

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.