A- A+
Economia

Piazza Affari chiude in cauto rialzo, con l'indice Ftse Mib che segna un +0,29% a 17.544 punti, al termine di una seduta incerta. Sopra i 260 punti lo spread Btp-Bund. Sul paniere principale, contrastati bancari, energetici e industriali. In deciso calo Bpm, penalizzata da Moody's, cui va la maglia nera del Ftse Mib. Continua la corsa di Mediaset. Molto bene anche Finmeccanica.

Positiva Francoforte, dove il Dax saale dello 0,09% a 8.369,87 punti. Il Cac 40 di Parigi lima uno 0,08% a 3.979,07 punti. L'Ftse 100 di Londra segna -0,09% a 6.687,80 punti. Calo piu' marcato per Madrid, con l'Ibex giu' dello 0,47% a 8.542,3 punti.

La borsa di Tokyo chiude in calo dello 0,39%, dopo la volata di ieri ai massimi da 5 anni e mezzo e nonostante l'impennata del Pil nipponico. L'indice Nikkei si attesta a 15.037,24 punti, frenato dai bancari e da alcune trimestrali non esaltanti.  L'economia del Giappone nel primo trimestre e' cresciuta dello 0,9% rispetto ai precedenti tre mesi, sulla scia della cosiddetta 'abenomics', la politica economica di maxi-stimoli decisi dal governo del premier Shinzo Abe. Gli analisti si aspettavano una crescita dello 0,7%. Su base annuale il Pil e' salito del 3,5%, il livello piu' alto da un anno a questa parte. Nel quarto trimestre del 2012 il Pil era salito dell'1% annuale.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borsapiazza affarinikkeiwall streetspread
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.