A- A+
Economia
Piazza Affari chiude in calo. Btp, tassi ai minimi storici

Piazza Affari ha chiuso in ribasso una seduta condotta sempre negativamente, anche se non sui minimi di giornata grazie a un parziale recupero nel finale in scia alle prime fasi positive di Wall Street. In attesa della riunione della Bce della prossima settimana, dalla quale il mercato si attende misure indirizzate a stimolare la crescita nell'Eurozona, la Borsa valori ha chiuso dunque con una flessione del Ftse Mib pari allo 0,35% a quota 21.511 punti, con un minimo a 21.429 punti; All Share -0,28%. Sull'intero listino, la Popolare Etruria ha chiuso con un balzo che ha sfiorato i venti punti percentuali a quota 0,94 euro per azione, avvicinandosi quindi a quota un euro, il prezzo fissato dalla Popolare Vicenza che oggi si e' detto disponibile a lanciare un'opa sull'istituto.

TITOLI DI STATO - Il ministero dell'Economia ha collocato al top del target 5,75 miliardi di euro di Btp con scadenze a 5 e 10 anni, con rendimenti scesi ai minimi record. I 2,75 miliardi di euro di quinquennali sono stati ceduti all'1,62%, con il precedente minimo storico dell'1,84% registrato ad aprile, mentre i 3 miliardi di decennali sono stato collocati al minimo record del 3,015 contro il precedente 3,22% dell'asta di aprile. La domanda e' stata 1,38 volte l'offerta per i quinquennali e 1,32 volte l'offerta per i decennali.

SPREAD -  Lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi chiude stabile a 161 punti dopo aver toccato un minimo di seduta a quota 154 grazie al buon esito dell'asta di Btp. Il rendimento e' al 2,95%. Il differenziale Bonos/Bund segna 151 punti per un tasso del 2,86%.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borsapiazza affarinikkeiwall streetspread
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Per Nissan l'Europa sarà il primo continente per quota percentuale di vendite

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.