A- A+
Economia

Le borse europee chiudono in rialzo sulla scia dei positivi dati sulla bilancia commerciale cinese e sul mercato del lavoro Usa. La nuova flessione della produzione industriale tedesca frena pero' gli acquisti. Timida Londra, che cresce dello 0,11% a 6.559,48 punti per via delle vendite sul comparto minerario. Piu' solida Milano (Ftse Mib +0,89% a 18.285,52 punti) e Madrid (Ibex +0,92% a 9.486,7 punti) grazie alla buona performance dei bancari. Il Dax di Francoforte guadagna lo 0,33% a 9.202,49 punti. Il Cac 40 di Parigi sale dello 0,22% a 4.138,49 punti.

A Milano, tra le banche spicca il +4,91% di Monte Paschi che recupera dopo una lunga serie di ribassi. La Fondazione ha affermato che dara' l'ok all'aumento se questo avverra' non prima di maggio. Nel settore su anche Unicredit (+1,17%), Ubi (+2,43%), Banco Popolare (+2,14%). Scatto di Fonsai (+4,04%). Nell'energia brilla Saipem (+3,54%) dopo un report di Barclays, su anche Eni ed Enel, A2A sale del 2,12% dopo aver collocato bond per 500 milioni di euro. Rialzi per Pirelli (+1,88%), Finmeccanica (+3,35%), Impregilo (+4,03%); Telecom sale dell'1,43%. Nel lusso bene Tod's e Ferragamo. Su i titoli del gruppo Benetton, Atlantia, Autogrill e Wdf. Parmalat sconta (-1,12%) il profit warning di venerdi' scorso. Bene As Roma (+5,45%) che vince in campionato e consolida il secondo posto in classifica.

Tags:
borse
i più visti
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting


casa, immobiliare
motori
FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.