A- A+
Economia
Terremoto in Carige-Abi, arresti. Domiciliari per l'ex Berneschi

di Andrea Deugeni
twitter
@andreadeugeni

Terremoto in Carige e all'Abi. Il giorno dopo il crollo del titolo in borsa per il difficile collocamento del 10% del capitale della banca in mano alla Fondazione genovese, il nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza del capoluogo ligure ha eseguito sette ordinanze di custodia cautelare nei confronti di esponenti di Carige, tra cui l'ex presidente Giovanni Berneschi (vicepresidente dell'Abi) e dall'ex amministratore delegato di Carige Vita Ferdinando Menconi. Entrambi sono agli arresti domiciliari. Perquisizioni, sequestri per 21 milioni e 7 gli arresti da parte della Guardia di finanza a Genova, La Spezia e Milano in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare del gip di Genova Adriana Petri.

I sette sono accusati di associazione per delinquere, truffa, riciclaggio, intestazione fittizia di beni. Il denaro, secondo le indagini effettuate dalla procura di Genova, è stato trasferito in Svizzera attraverso una serie di operazioni di compravendita di società di diritto estero. L'equivalente della cifra, 21 milioni, è stato posto sotto sequestro preventivo. L'operazione è scattata all'alba. Le ipotesi di reato sarebbero state in danno della banca Carige. L'inchiesta è coordinata dall'aggiunto di Genova Nicola Piacente e dal pm Silvio Franz.

berneschi
 

Giovanni Berneschi (nella foto sopra), ex presidente del Cda di Carige e vicepresidente dell'Abi è stato posto agli arresti domiciliari stamani da uomini del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza. E' accusato di associazione per delinquere. Secondo quanto appreso in ambiente investigativo, 21 milioni di euro sarebbero stati distratti dal comparto assicurativo di Carige - Carige Vita Nuova - e riciclati all'estero. Insieme a Berneschi l'ordinanza ha colpito altre sei persone, alcuni in carcere altri ai domiciliari. Il gip Adriana Petri ha disposto sequestri per equivalenti per 21 milioni di euro, la stessa cifra che sarebbe stata distratta dai fondi di Carige Vita Nuova, la compagnia assicurativa di Banca Carige.

I reati contestati sono stati accertati dagli inquirenti dal 2006 al 2013. Oltre a Berneschi il Gip di Genova accogliendo le richieste dei pm ha disposto gli arresti di Ferdinando Giovanni Menconi, ex amministratore delegato di Carige Vita Nuova spa (domiciliari); Ernesto Cavallini, imprenditore immobiliare (domiciliari); Davide Enderlin, avvocato, cittadino svizzero (custodia cautelare in carcere); Sandro Maria Calloni, imprenditore (custodia cautelare in carcere); Andrea Vallebuona, commercialista di Genova (custodia cautelare in carcere); Francesca Amisano, nuora di Berneschi (custodia cautelare in carcere).

 

Tags:
carigebancheinchieste
i più visti
in evidenza
"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani

Affari al Festival dell'Economia

"Professione Manager". Perrino ospita Scaroni e Fiorani


casa, immobiliare
motori
Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Nissan Ariya protagonista nella conquista dei due Poli

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.