A- A+
Economia
Nessuna offerta, Celin Dion abbassa il prezzo della sua casa da sogno. Foto

La legge è uguale per tutti e questo è vero, quanto meno, nel mercato immobiliare. Sono molti, infatti, i Vip che vendono le loro sensazionali ed estrose proprietà e che, in mancanza di acquirenti, si vedono costretti a tagliare sul prezzo. È il caso di Chris Brown, già nei guai con la giustizia e ancora in carcere dopo l’espulsione dal rehab, che ha messo in vendita la sua villa di Hollywood. Da un prezzo iniziale di 1,92 milioni di dollari, siamo scesi ora a 1,79. Un affare per chi pensava di investire sulle colline più Vip del mondo per un immobile unico: pareti interne decorate con graffiti e murales, mobili moderni e di alto design, docce sensoriali, piscine a cascate e diversi piani collegati da un ascensore, essendo la casa costruita proprio a picco di una delle colline di Hollywood.

Più deciso è il taglio al prezzo di vendita per la meravigliosa villa di Richard Gere. Per comprare la celebre Strongheart Manor, dai 65 milioni richiesti inizialmente, ora ne bastano 56. Un taglio di ben nove milioni di dollari per una proprietà che l’attore cerca di vendere dallo scorso anno. Si tratta di una villa in pietra costruita nel 1902 e ristrutturata secondo i dettami più elevati del design moderno che combina tecnologie avanzate a dettagli oldstyle, come camini enormi e pareti con pietre a vista. Il tutto fronte oceano, ovviamente!  Anche la cantante Celine Dion, una espertissima frequentatrice del mercato immobiliare, ci ha dovuto ripensare e ha abbassato il prezzo della sua mastodontica proprietà da 72,5 milioni, che chiedeva ad agosto 2013, agli attuali 62,5: 10 milioni di dollari di taglio davvero colpiscono.

Ovviamente va da sé che l’intenzione è quella di velocizzare quanto più possibile la vendita di questo palazzo regale della Florida che la cantante e il marito pagarono nel 2005 “soltanto” 12,525 milioni di dollari. Ovvio che lo scarto di 50 milioni ripaga tutti i lavori, conclusi solo nel 2010, che hanno reso questa villa una vera reggia stile Bahamas, con tre piscine, sale massaggio e cabine armadio da sogno e domotizzate. Ancora più impressionante è il ribasso del prezzo di vendita della proprietà di Bruce Willis a Idoha, sulle montagne dove l’attore possedeva fino a qualche anno fa anche diversi locali, nonchè svariate proprietà di cui avevamo parlato. Una di queste, una meravigliosa villa, tutta in pietra, e con camini praticamente sparsi ovunque, in tre anni ha visto dimezzare il prezzo a cui il suo proprietario è disposta a cederla. Ora per acquistare questo bellissimo immobile sul lago bastano 8,8 milioni di dollari, spiccioli se consideriamo che nel 2011 si partiva da una richiesta di 15 milioni di dollari.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
casedion
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.