A- A+
Economia

 

 

giovanni castellucci

Di motivi per rimanere cauti ne restano molti, "come il debole andamento del traffico e l'incertezza politica in Italia", ma dopo i recenti cali le valutazioni del titolo Atlantia appaiono agli analisti di Morgan Stanley "più attraenti ora", al punto da migliorarne il giudizio da "underwight" a "equal-weight". Invariato invece il target price, pari a 13,33 euro per azione, contro i 12,60-12,65 euro attorno ai quali il titolo ha oscillato oggi, in rialzo di un punto percentuale rispetto alla vigilia.

Secondo gli esperti della banca d'affari americana, infatti, a breve termine la crescita del traffico dovrebbe risultare debole (anzi nel primo trimestre dovrebbe essere calato del 5%-6%, prevedono gli esperti), mentre le incertezze relative alla fusione con Gemina e lo stallo politico italiano rischiano di continuare a condizionare il titolo. Tuttavia da quando la fusione è stata annunciata le quotazioni di Atlantia sono già calate di un 10% abbondante, mentre gli indici di Piazza Affari hanno messo a segno un rialzo di poco inferiore ai 3 punti percentuali, col titolo che tratta attorno ad un rendimento implicito, in termini di dividendi attesi per il 2013, del 6,4%, ben oltre il 4,3% che può offrire oggi un Btp decennale.

Inoltre assumendo un costo medio ponderato del capitale dell'8,3% si otterrebbe un valore di equilibrio implicito di 15 euro per azione, ampiamente superiore al target price a 12 mesi indicato dagli analisti, che riguardo alla fusione con Gemina, pur conservando dubbi circa le motivazioni, segnalano di non ritenere il prezzo pagato eccessivamente caro (prendendo come base le stime di consenso per il 2014 si otterrebbe una valutazione di Gemina pari a 7 volte il rapporto Ev/Ebitda), "specie alla luce dei multipli pagati nelle recenti transazioni private per gli aeroporti" e dunque giudicano neutra l'operazione.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
atlantia
i più visti
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.