A- A+
Economia
Cassa integrazione: all'Inps ci sono ancora 81 mila domande non esaminate

Cassa integrazione: all'Inps ci sono ancora 81 mila domande non esaminate

La Cassa integrazione per l'emergenza Coronavirus continua ad essere un grosso problema. I dati forniti ieri nell'informativa alla Camera dalla ministra del lavoro Nunzia Catalfo - si legge su Repubblica - non combaciano con quelli dell'Inps. E la stessa ammissione ieri del premier Conte, evidenzia che il problema c'è: "Ammetto errori e ritardi sulla cassa integrazione e per questo faccio ammenda. Ma non posso rispondere di carenze strutturali che il sistema Italia si porta dietro da circa 20 anni".

Catalfo sostiene che "al 14 giugno la Cig è stata pagata al 96% degli interessati". Non sembra così a leggere i dati Inps online: ci sono 300 mila lavoratori in attesa dell’assegno, di cui 29 mila relativi a vecchie domande (dal 23 febbraio al 31 maggio). Di questi lavoratori - prosegue Repubblica - l’Inps conosce i dati bancari (l’Iban) perché comunicati dalle aziende nel documento SR41. Ma c’è anche un altro dato che rivela l’esistenza di circa 81 mila domande per circa 873 mila lavoratori che non sono state né autorizzate, né respinte, né cancellate dall’ Inps.

Loading...
Commenti
    Tags:
    cassa integrazionegovernociginpsdomanda cassa integrazionesoldi cassa integrazionecatalfotridicocoronavirusemergenza coronavirus
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    La Gregoraci cancella Briatore E rivela che Naomi Campbell...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. 7 NOMINATION E 1 ELIMINAZIONE

    La Gregoraci cancella Briatore
    E rivela che Naomi Campbell...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Dopo il coronavirus, Ariya nuova in casa Nissan

    Dopo il coronavirus, Ariya nuova in casa Nissan

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.