A- A+
Economia
Agroalimentare, fusione Chiquita-Sol: nasce il colosso delle banane

Chiquita e l'irlandese Fyffes hanno annunciato una fusione che darà vita al nuovo colosso delle banane, con un giro d’affari di 3,3 miliardi di euro.

L’operazione, realizzata interamente in azioni, creerà una nuova società il cui capitale sarà detenuto per il 50,7% da Chiquita e per il 49,3% da Fyffes, che commercializza il marchio Sol. Il nuovo gruppo avrà 32 mila dipendenti e un valore di mercato che supra il miliardo di dollari.

"E’ un partenariato strategico naturale che mette insieme due società complementari con una lunga storia e una reputazione importante", ha spiegato il presidente di Chiquita e futuro presidente della nuova società, Ed Lonergan, sottolineando che i due marchi saranno mantenuti. "Siamo ansiosi di cominciare a lavorare con l’equipe di Chiquita - ha detto il direttore generale di Fyffes, David McCann che diventerà il direttore generale di CuiquitaFyffes - per costruire una societa’ ben posizionata in un mercato molto competitivo e che creera’ molto valore per gli azionisti".

 

Tags:
chiquitaagroalimentarebanane

in evidenza
Blasi, fuga romantica in Trentino È giallo sull'accompagnatore

Ilary in vacanza sui monti- FOTO

Blasi, fuga romantica in Trentino
È giallo sull'accompagnatore


casa, immobiliare
motori
Nave Destriero: da 30 anni un record imbattuto

Nave Destriero: da 30 anni un record imbattuto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.