A- A+
Economia
Consulenze ai figli e sprechi in Cina. Da 200 mln di appalti fasulli, Clini intascava il 10%

Appalti fasulli da 200 milioni in Cina, da cui intascare il 10% come tangente. Nuovi dettagli sull'inchiesta per tangenti che riguarda l'ex ministro Corrado Clini, e che l'ha portato agli arresti domiciliari, poi revocati. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, tra il 2001 e il 2009 sono stati erogati appalti da 200 milioni di euro in Cina, per volontà di Clini, che all'epoca non era ancora ministro, ma direttore generale del dicastero.
Le indagini della Guardia di finanza hanno fatto emergere che sui lavori le tangenti arrivavano anche al 10%, e le cifre erano da versare su conti aperti in Paesi stranieri.

Sette società sarebbero coinvolte, e avrebbero ottenuto finanziamenti dal ministero, da utilizzare poi a fini personali. Secondo gli investigatori, «la scelta dei soggetti italiani a cui affidare appalti e commesse sarebbe stata gestita direttamente dal ministero dell’Ambiente italiano oppure “suggerita” alla parte cinese almeno per la successiva fase di individuazione dei soggetti a cui affidare i sub-appalti. In assenza dei meccanismi di gara sembrerebbe inoltre che le indicazioni per le scelte, fino a un certo importo e per talune tipologie, fossero in realtà state affidate a Ice Pechino (sede cinese dell'Istituto per il commercio estero) e condizionate dalla disponibilità del soggetto ad accettare di versare un contributo del 10% del valore dell’appalto su un conto presumibilmente intestato a una non meglio identificata società di consulenza con sede a Hong Kong".

Sono emersi dettagli inquietanti anche per quanto riguarda le opere finanziate con il denaro pubblico italiano. Come il restauro della "Meng Joss House", costato oltre 4 milioni di euro, che è attualmente in stato di abbandono, e risulta interessato da copiose infiltrazioni d’acqua che ne hanno compromesso l’agibilità. Di milioni ne sono serviti 20 per costruire un edificio nell'università di Pechino, che ha suscitato polemiche da parte dei vertici dell'ateneo, perché è uno dei più energivori di tutto il campus.

Tags:
clinicina
i più visti
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.