A- A+
Economia
Duello al sole per il Club Med: Bonomi pronto a lanciare l'Opa

Ultimo atto della guerra per il Club Med. Forse. Entro le 18 di oggi Andrea Bonomi dovrà lanciare la sua offerta sulla catena di villaggi turistici sulla quale pende già un'Opa congiunta da 557 milioni di euro dei cinesi di Fosun e dei francesi di Ardian (l'ex Axa Private Equity).

Da quando, a fine maggio, Bonomi è diventato il primo azionista unico del Club Med, con una quota del 10,6%, si è fatto sempre più duro lo scontro con l'asse franco-cinese che insieme è titolare di poco meno del 20% del gruppo.

Secondo le Figaro, il numero uno del fondo di private equity Investindustrial avrebbe intenzione di depositare un'offerta di acquisto, che farebbe concorrenza all'Opa lanciata da Ardian e Fosun un anno fa. La loro offerta doveva terminare il 23 maggio scorso, ma per due volte l'Amf, la Consob francese, ha posticipato la data allo scopo di conoscere le intenzioni reali di Bonomi.

Intanto, il finanziere 48enne ha presentato due ricorsi  contro la richiesta dell'Amf  di chiarire le intenzioni nei confronti del Club Me, che saranno esaminati nella mattinata del 3 luglio dalla magistratura francese.

L'obiettivo era proprio quello di ottenere un rinvio dell'esecuzione delle richieste che ha fissato per il 30 giugno il termine per presentare un'eventuale contro-offerta. In base alla normativa francese, se Bonomi non rispetterà questa scadenza, non potra' presentare un'Opa per i sei mesi successivi.

Tags:
club medandrea bonomiopafosunardian
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.