A- A+
Economia

Il gruppo Cofide ha chiuso il primo trimestre con ricavi in crescita dell'1,3% rispetto allo stesso periodo di un anno fa a 1.260,7 milioni di euro. L'Ebitda e' stato pari a 106,6 milioni, in crescita del 9,3%, mentre il risultato operativo e' ammontato a 52,5 milioni rispetto ai 45,4 milioni nel 2012 (+15,6%). ''La crescita dei margini - rileva la societa' - e' dovuta essenzialmente al miglioramento della redditivita' della principale controllata CIR''.

L'utile netto dei primi tre mesi e' stato pari a 4,4 milioni (6 milioni nel 2012) dopo il risultato negativo registrato negli ultimi due trimestri del 2012. L'indebitamento finanziario netto consolidato del gruppo al 31 marzo 2013 ammontava a 2.444,6 milioni di euro, in diminuzione di 93,1 milioni rispetto al dato al 31 dicembre 2012 (2.537,7 milioni)

Per il 2013, l'andamento del gruppo ''sara' influenzato dalla evoluzione del quadro macroeconomico, in particolare dell'economia italiana, caratterizzata da una recessione la cui intensita' non e' al momento prevedibile. In questo contesto le principali controllate operative del gruppo hanno rafforzato le azioni di efficienza gestionale che si affiancano alle iniziative di sviluppo delle attivita'''.

Tags:
cofidecirde benedetti
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.