A- A+
Economia
industria25 02

Italia, Paese in via di smantellamento. Lo afferma il rapporto Ue sulla competitività. Il Paese stra attraversando una "forte deindustrializzazione". E sulla competitività continua a perdere posizioni. La Spagna, che sta ingaggiando con l'Italia una battaglia dello spread, ha già messo la freccia: Madrid è più capace, rispetto a Roma, di attrarre investimenti. E il boccone che l'iberica Telefonica sta facendo di Telecom ne è l'emblema.

Secondo gli economisti della Ue, l'Italia non è sola. L'intero continente sta attraversando una fase di deindustrializzazione. La crisi ha penalizzato tutti, eccetto la Germania. Ma a pigiare con maggiore forza sul freno sono Italia e Finlandia. A pesare, nel nostro caso, sono gli "alti costi dell'energia", la "burocrazia", la "scarsa spesa in ricerca e innovazione" e i "problemi di accesso al credito".

Ma quello che manca all'Italia è la produttività. In questo parametro, persino la Grecia, nonostante la crisi, si è migliorata. Per non parlare della Spagna, che si sta rialzando grazie alle riforme sul lavoro, che in Italia latitano.

Tags:
competitivitàuespagnaitaliaindustria

i più visti

casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.