A- A+
Economia

 

Louis Vuitton kate moss 2

Il lusso non delude mai. Nonostante la recessione non molli la presa in Europa, area in cui il fatturato tiene, il colosso francese Lvmh ha dato un'accelerata alle vendite del primo trimestre 2013 grazie all'apporto dei mercati asiatici e americani, ricavi che in totale hanno raggiunto quota  6,95 miliardi di euro, in netta crescita con quanto accaduto un anno fa: +6%. Il risultato si situa nella parte alta della forbice di previsioni degli analisti mentre il consensus era per un rialzo del 5,2% a 6,92 miliardi.

Secondo quanto comunicato dal gruppo posseduto da Bernard Arnault, la crescita organica è stata invece del 7% contro l'8% del trimestre precedente e il 10% registrato nell'intero 2012. Un trend che, precisano da Parigi, è in prosecuzione dell'andamento del business verificatosi nel secondo semestre del 2012: per quanto riguarda le prospettive per il 2013, Lvmh indica infatti di star "seguendo in questo avvio di anno una progressione in linea con le tendenze osservate nella seconda metà del 2012. I rialzi restano importanti in Asia e negli Usa mentre l'Europa dimostra una buona resistenza nonostante un ambiente macro-economico difficile".

Bene tutte le divisioni di business: dai gioielli ai profumi e dagli wine&spirits alla moda e pelletteria, anche se quest'ultima ha archiviato il periodo con un aumento delle vendite del 3%, meno del 5% atteso dal mercato.
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lvmhlouis vuittonarnault
i più visti
in evidenza
Barak, nuovo crack della serie A Milan in pole. Ma la Juventus...

Calciomercato

Barak, nuovo crack della serie A
Milan in pole. Ma la Juventus...


casa, immobiliare
motori
Renault: continua a crescere, record nell'elettrico

Renault: continua a crescere, record nell'elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.