A- A+
Economia
Coronavirus, Pirelli offre test sierologici ai suoi 3100 dipendenti
(fonte IPA)

Pirelli offre test sierologici ai suoi 3100 dipendenti

Pirelli ha annunciato che, a partire dalla prossima settimana, offrirà ai suoi 3.100 dipendenti la possibilità di sottoporsi a uno screening sierologico per il Covid-19. L'iniziativa è frutto di una collaborazione con l’Ospedale San Raffaele e vanta il supporto dell’Università degli Studi di Milano - Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche Luigi Sacco.

Il gruppo degli pneumatici metterà a disposizione il test rapido tramite una puntura sul polpastrello e, qualora l’esito richiedesse un approfondimento, contestualmente saranno realizzati anche esami venosi e tamponi. Lo screening sierologico sarà effettuato all’interno degli spazi aziendali con il supporto di personale sanitario.

Il progetto, la cui adesione da parte dei dipendenti è su base volontaria, rientra tra le misure messe in atto da Pirelli per la ripartenza delle attività e mira a tutelare la sicurezza dei lavoratori.

Loading...
Commenti
    Tags:
    pirellitest sierologici pirellipirelli aziendapirelli sede
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    De Martino e la bionda sulla barca Non è la sua nuova fiamma

    SVELATO IL GIALLO

    De Martino e la bionda sulla barca
    Non è la sua nuova fiamma


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford Puma Hybrid, è l’ibrida più amata dagli italiani nel 2020

    Ford Puma Hybrid, è l’ibrida più amata dagli italiani nel 2020

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.