A- A+
Economia
Corriere della Sera, testa a testa Orfeo-Fontana

Tra i favoriti nella corsa per la successione a Ferruccio de Bortoli alla direzione del Corriere della Sera, l'attuale direttore del Tg1, Mario Orfeo, avrebbe il gradimento di alcuni dei grandi soci di Rcs media group. E' quanto si apprende da fonti finanziarie, in vista della riunione del cda, che dovra' nominare il nuovo direttore del quotidiano di via Solferino, fissata per dopodomani.

Direttore del tg dell'ammiraglia Rai dal novembre 2012, Orfeo, classe 1966, napoletano, ha iniziato la sua carriera nella carta stampata: caporedattore di 'Repubblica' negli anni Ottanta, poi direttore del 'Mattino' nel 2002; nel 2009 passa alla guida del Tg2 e, nel marzo 2011, del 'Messaggero'.

Nella rosa di candidati per la direzione del quotidiano rimane anche l'attuale condirettore Luciano Fontana, di lui si era parlato in particolare per un interim, come soluzione di continuità in attesa di trovare un nome forte.

In ogni caso, appunto, dopodopomani dalla riunione del consiglio di amministrazione uscirà il nome del successore di Ferruccio de Bortoli, la cui scadenza del mandato era stata appunto fissata per il 30 aprile.

Tags:
corriere della seramario orfeoluciano fontanarcsferruccio de bortoli
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.