A- A+
Economia
Corruzione, l'Ocse lancia l'allarme: "In Italia è percepita al 90%"

La corruzione è al top dei problemi italiani. Il bollino arriva dall'Ocse che cita dati Gallup che probabilmente recepiscono gli ultimi scandali sulle grandi opere: Mose ed Expo in primis. Così, secondo l'organizzazione di Parigi, in Italia la corruzione percepita è pari a quasi il 90%, il dato più elevato di tutta l'area Ocse. Mettendo in relazione la corruzione percepita con la fiducia nel governo, emerge inoltre che il dato italiano non solo è il più alto di tutti ma supera anche quello di paesi, come la Grecia, la Slovenia e la Spagna, dove la fiducia nell'esecutivo e' piu' bassa (intorno al 20% contro il 35% circa dell'Italia).
  
Dall'altro lato della classifica troviamo invece la Svezia, con una corruzione percepita di poco superiore al 10%. L'Italia, emerge dal rapporto, e' inoltre il terzo paese Ocse con il maggior numero di persone che ritiene l'esecutivo portatore di interessi di pochi, opinione del 70% degli intervistati secondo i dati del Global Corruption Barometer di Transparency International. Una maggiore sfiducia si registra solo in Israele e in Grecia (quasi l'85%).
  
Nel momento in cui sono necessari maggiori investimenti in infrastrutture a livello globale e mentre "i confini tra pubblico e privato diventano sempre meno chiari", sottolinea l'Ocse, "l'importanza di frenare la corruzone negli investimenti infrastrutturali non farà che crescere". Inoltre, prosegue l'organizzazione di Parigi, "i governi devono assicurare un clima stabile per gli investimenti cosi' da attrarre capitali privati".

Più in generale, si legge nel rapporto, "con una posta politica in ballo così elevata, mantenere gli investimenti puliti dovrebbe essere una delle massime priorità dei governi quanto delle aziende" in quanto "la corruzione ha effetti negativi sugli investimenti pubblici" e "scoraggia gli investimenti privati" oltre ad avere, come ovvio, effetti negativi nella fiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni.

Tags:
corruzioneocseallarme
i più visti
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni


casa, immobiliare
motori
Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile

Nuova Maserati MC20 Cielo, la spider dal tetto retrattile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.