A- A+
Economia
Crolla la Borsa di Shanghai: -6%

Pessima giornata per le Borse cinesi, cadute sul finale di seduta: il listino di Shanghai ha chiuso in ribasso del 6,15%, Shenzhen del 6,58%. Le vendite sono scattate con l'iniezione di liquidità da 17 miliardi di euro della Banca Centrale Cinese anche per compensare la fuga di capitali all'estero, una mossa che secondo gli analisti dimostra la necessità di continue misure di sostegno all'economia che invece potrebbero ridursi dopo i dati del mercato immobiliare migliori delle stime.

Apertura debole per le borse europee, che risentono della brusca frenata dei mercati cinesi. Il Dax di Francoforte lima lo 0,06% a 10.933 punti, l'Ftse 100 di Londra guadagna lo 0,06% a 6.556 punti, l'Ftse Mib di Milano perde lo 0,23% a 23.353 punti, il Cac 40 di Parigi scende dello 0,07% a 4.981 punti.

Tags:
borsa shanghai

in evidenza
Quando Crosetto condannava la Nato: "Atto ostile verso la Russia"

tweet invecchiati male

Quando Crosetto condannava la Nato: "Atto ostile verso la Russia"


motori
La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.