A- A+
Economia
De Beers, diamanti in saldo per tutti

Non era mai successo ma il calo della domanda cinese ha travolto i diamanti. Il leader mondiale De Beers è stato costretto a tagliare del 9% i prezzi dei diamanti per sostenere la domanda. Un provvedimento quasi storico, considerato che gia' in luglio il gruppo aveva annunciato una revisione al ribasso della produzione a 29 milioni di carati in tutto il 2015 (da 31 milioni di carati previsti in primavera) a fronte delle difficolta' del mercato delle gemme, difficolta' legate anche al calo della domanda asiatica.

Fondata nel lontano 1888 in Sud Africa, De Beers e' entrata nell'orbita del colosso Anglo American, che ne controlla l'85% del capitale. Nell'ultima semestrale, la stessa Anglo American aveva citato il rallentamento dell'economia cinese tra i fattori che stanno determinando un calo della domanda mondiale di diamanti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
de beers
i più visti
in evidenza
Vlahovic, Martial e anche... Mercato, Juventus scatenata

Grandi manovre a gennaio

Vlahovic, Martial e anche... Mercato, Juventus scatenata


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.