A- A+
Economia
De Benedetti rivuole tutta Kos. La holding Cir punta al 40% ora in mano a F2i
Rodolfo de Benedetti

Cir, il piano dei De Benedetti per riprendersi tutta Kos

I De Benedetti puntano sulle residenze sanitarie per anziani, l'obiettivo è riprendersi tutte le quote di Kos, per questo starebbero per partire i colloqui da parte di Cir per rilevare il 40% detenuto dal fondo F2i, guidato da Renato Ravanelli, entrato in Kos nel 2016. Secondo quanto più di una fonte di mercato riferisce a Milano Finanza, la holding posseduta in parti uguali da Rodolfo, Marco ed Edoardo De Benedetti (i tre figli dell’ingegnere Carlo) e guidata dalla ceo Monica Mondardini sarebbe in procinto di avviare la trattativa.

Leggi anche: Cir, bufera sui compensi d'oro. Blackrock contro i fratelli De Benedetti

Il piano di asset rotation potrebbe valere nel complesso almeno 2 miliardi di euro. In questo percorso di valorizzazione del portafoglio di F2i - prosegue Milano Finanza - oltre alle cliniche Kos rientrano anche il dossier riguardante la dismissione di 2i Rete Gas (c’è una trattativa in esclusiva con Italgas), la cessione del 40% di Iren Acqua (il polo idrico della multiutility del Nord Ovest) e la vendita di una minoranza del nuovo player che dovrebbe nascere dalla fusione fra le due controllate Ef Solare e Sorgenia.






in evidenza
William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

Forti tensioni a Palazzo

William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa


motori
My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.