A- A+
Economia

Il 71% dei manager europei è convinta che entro cinque anni la propria azienda avrà conseguito la “maturità digitale”. Utilizzerà cioè strumenti avanzati e tecnologie per migliorare i risultati di business, svilupperà in maniera continua le iniziative di Ict (Information communication technology) e gestirà i processi digitalmente.

Questo dato, emerso da una ricerca Coleman Parkes – Ricoh Europe, è stato presentato da Affaritaliani.it lo scorso 30 settembre. Ora è uscito un aggiornamento dell'indagine, da cui emergono i settori più vicini a conquistare la maturità digitale.

Al primo posto si piazza il comparto dell'Istruzione superiore. L'80% dei suoi dirigenti considera il conseguimento della maturità digitale una delle maggiori priorità, contro il 78% dei manager della Finanza, il 77% di quelli della Pubblica amministrazione e il 73% di quelli della Sanità. Ma non è tutto: il 34% dei dirigenti dell'Istruzione è convinto che il proprio comparto raggiungerà questo traguardo non in cinque anni, ma in meno di due.

L'importanza attribuita alla maturità digitale dai dirigenti dell'Istruzione è  collegata all'opportunità di attrarre nuovi studenti grazie ad aule tecnologicamente avanzate e alla possibilità di accedere a contenuti formativi online. Lo studio aggiunge che altri vantaggi sono: la possibilità di aumentare il vantaggio competitivo (23% del campione); il miglioramento dei processi di business (19%); la semplificazione dell’accesso alle informazioni (17%); la velocizzazione delle attività (12%).

Non mancano però, nemmeno nell'Istruzione superiore, alcuni ostacoli. Di gran lunga, il più grave, (48% degli intervistati) è il problema dei costi.  Del resto, il comparto Istruzione è spesso soggetto ai maggiori vincoli di spesa a causa dei budget limitati per gli investimenti in persone, strutture e tecnologie. Il rapporto Ocse “Education at a Glance”  del 2013 ha evidenziato un crollo negli investimenti pubblici a favore delle istituzioni scolastiche in diverse nazioni europee tra cui Italia, Portogallo, Spagna e Regno Unito.

Milo Goj

Tags:
maturità digitaleistruzionemanagercoleman parkes
i più visti
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.