A- A+
Economia
Dl Sostegni: Landini, stop licenziamenti fino 31/10 per tutti
(fonte Lapresse) Maurizio Landini

Il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, durante l'audizione nelle commissioni riunite Bilancio e Finanze del Senato nell'ambito dell'esame del decreto sostegni si è espresso con queste parole: "Noi chiediamo che ci sia un intervento sulle questioni blocco dei licenziamenti, ammortizzatori sociali e tutele del lavoro in senso generale. Pensiamo che sul blocco dei licenziamenti sia necessario avere una data unica e portare dal 30 giugno al 31 ottobre" lo stop per tutti.

Ha inoltre sottolineato che "è importante, siamo ancora dentro l'emergenza, non siamo ancora purtroppo fuori dalla pandemia. Contemporaneamente è aperto il confronto con il ministero del Lavoro sulla complessiva riforma degli ammortizzatori sociali. Avere questo periodo che evita di aprire nel nostro Paese la strada ai licenziamenti credo sia un tema importante e noi ci permettiamo di affrontarlo".

Commenti
    Tags:
    dl sostegnilandinilicenziamenti
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Francesca Lodo in lacrime I naufraghi contro Paul Gascoigne

    Caos all'Isola dei Famosi 2021. Video e foto

    Francesca Lodo in lacrime
    I naufraghi contro Paul Gascoigne


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mercedes EQS, l’ammiraglia full electric

    Nuova Mercedes EQS, l’ammiraglia full electric

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.