A- A+
Economia
Draghi vuole gli Stati Uniti d'Europa. "La politica monetaria non basta per la ripresa"

Draghi in pressing per gli Stati Uniti d'Europa, perché così com'è la politica monetaria portata avanti dalla Bce "non può farsi carico da sola della ripresa". Secondo il presidente dell'Eurotower, l’Eurozona ha bisogno di "condividere ulteriormente sovranità" sulle politiche economiche nazionali, attraverso un "salto in avanti dalle regole comuni verso istituzioni comuni". Il direttivo della Bce è unanime nel proprio impegno ad utilizzare nuove misure non convenzionali in caso di necessità, ha ripetuto Draghi a Helsinki aggiungendo tuttavia che, per l’economia della zona euro, serve un’ampia strategia che includa le riforme, visto che la politica monetaria da sola non è sufficiente.

"Tutti gli attori politici, sia a livello nazionale che europeo, devono fare la loro parte" per la riduzione del debito, l’aumento della crescita potenziale e la solidità dell’euro, ha detto, perché la Bce non può farsi carico da sola della crescita e "questo non è certamente il momento dell’autocompiacimento, né nell’area delle politiche fiscali né riguardo le riforme strutturali". Quindi, spiega Draghi: "Dovrebbe essere chiaro che la politica monetaria non può da sola fare tutto il ‘lavoro pesante’".
 
Quanto alle prospettive di crescita, vi sono "già indicazioni tangibili che l’attuale pacchetto di credit easing sta portando tangibili benefici" ma "se dovesse essere necessario contro un’inflazione bassa troppo a lungo" la Bce è pronta a nuove misure e lo staff è al lavoro a nuove misure se necessarie. Anche perché le prospettive di crescita dell’Eurozona "sono circondate da diversi rischi al ribasso".

Tags:
draghibce
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.