A- A+
Economia

"La domanda interna e una politica monetaria accomodante continueranno nei prossimi mesi a sostenere una crescita moderata": lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi a Strasburgo, durante la prima audizione davanti alla nuova Commissione affari economici e monetari presieduta da Roberto Gualtieri.

L'inflazione, "ancorata allo 0,5% annuo secondo gli ultimi dati Eurostat", tornera' a salire "in modo graduale dal 2015/2016": lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi durante l'audizione alla Commissione Affari economici e monetari del Parlamento europeo a Strasburgo. "Le aspettative a medio/lungo termine restano in linea con la stabilita' dei prezzi e i rischi, a monte e a valle, sono limitati: ma a breve termine - ha aggiunto Draghi - continueremo a monitorare la situazione".

La Bce e' "pronta a intervenire anche con strumenti non convenzionali come previsto dal suo mandato" per contrastare "un eventuale periodo di bassa inflazione troppo lungo". Lo ha detto il presidente dell'istituto centrale Mario Draghi nel suo intervento davanti alla Commissione Affari economici e monetari a Strasburgo.

La Banca centrale europea "prende molto sul serio il problema dei bassi tassi di interesse" ma "non possiamo cambiare la nostra politica monetaria, basata sul mandato di mantenere la stabilita' dei prezzi nell'Eurozona": e, come ha detto il presidente Mario Draghi, "non appena la ripresa avra' un maggiore slancio, i tassi torneranno a salire". Secondo Draghi, che sta parlando davanti alla Commissione Affari economici e monetari del Parlamento europeo, "non c'e', da un paio d'anni, una correlazione cosi' forte fra la politica monetaria e il livello di tassi in Germania come era prima della crisi". In parte dipende dalla "frammentazione" delle scelte di investimento da parte delle compagnie assicurative, problema al quale si sta cercando di porre rimedio, "a mano a mano che la situazione migliora".

Le ipotesi di un'uscita del presidente Mario Draghi dalla Bce non sono altro che "chiacchiere infondate": a bollarle cosi', nella sua audizione a Strasburgo, e' stato l'interessato, che ha risposto alla domanda dell'eurodeputata liberale francese Sylvie Goulard.

Tags:
draghi
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.