A- A+
Economia
camera

L'aula di Montecitorio ha dato il via libera al decreto Ecobonus, con 480 voti a favore e un solo astenuto. Il provvedimento, modificato alla Camera, dovra' ora passare nuovamente al vaglio del Senato per l'approvazione definitiva.

Ermete Realacci, presidente della commissione Ambiente della Camera, ha salutato con soddisfazione il via libera dell'Aula all'ordine del giorno per la stabilizzazione dell'eco-bonus, di cui e' stato primo firmatario. "Stabilizzare l'eco-bonus significa non solo rendere il nostro patrimonio edilizio piu' sicuro ed efficiente, ma anche creare occupazione di qualita' in un settore importante e in crisi come l'edilizia", ha sottolineato.

"L'ordine del giorno e' stato sottoscritto anche da parlamentari di tutti i gruppi politici e firmato, tra gli altri, dai colleghi Benamati, Latronico, De Rosa, Zan, Borghi e Mariani", ha ricordato Realacci. Il testo impegna il governo "a prendere iniziative per garantire l'estensione dell'eco-bonus agli interventi di consolidamento antisismico del patrimonio edilizio esistente, compresi gli interi edifici, rendendo obbligatoria la certificazione antisismica degli edifici pubblici e privati e i relativi controlli strutturali periodici, e ad assumere ogni iniziativa utile, compresa una revisione dei vincoli del Patto di Stabilita', per consentire agli Enti locali che abbiano risorse da investire, di realizzare interventi di manutenzione e messa in sicurezza del territorio, di riduzione del rischio idrogeologico, di efficientamento energetico degli edifici e di messa in sicurezza antisismica degli edifici pubblici, a partire dalle scuole e dagli ospedali", ha concluso.

Tags:
ecobonusgoverno lettaincentivi
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.