A- A+
Economia
Eni, record del cash flow. Dividendo di 1,12 euro


Piazza Affari accoglie molto positivamente i risultati del 2014 dell'Eni. Il titolo del cane a sei zampe, infatti, guadagnaa fine seduta il 3,37%.

I DATI - Eni ha chiuso il 2014 con un utile netto adjusted di 3,71 miliardi di euro (-16%). Lo rende noto la societa'. Ottimo l'andamento del cash flow operativo che ha toccato livelli record degli ultimi sei anni: 5,37 miliardi di euro nel trimestre (+69%) e 15,09 miliardi nel 2014 (+37%).

Il consiglio di amministrazione di Eni ha proposto la distribuzione di un dividendo di 1,12 euro per azione (1,10 nel 2013) di cui 0,56 distribuiti nel settembre 2014 a titolo di acconto. Lo annuncia la societa'. Il dividendo a saldo di 0,56 per azione sara' messo in pagamento a partire dal 20 maggio 2015 con stacco cedola il 18 maggio 2015.

"Nel quarto trimestre, in presenza di un contesto di mercato sfavorevole, Eni ha ottenuto eccellenti risultati ed una generazione di cassa record negli ultimi sei anni". Cosi' l'ad di Eni Claudio Descalzi ha commentato i risultati degli ultimi tre mesi dell'anno. "I motivi principali di tale performance sono stati l'elevato valore della produzione upstream e l'accelerazione della ristrutturazione dei business mid-downstream. Sono inoltre proseguite le iniziative, avviate nel maggio 2014, di ribilanciamento del portafoglio di gruppo, di focalizzazione sulle attivita' core upstream ulteriormente rafforzate dai continui successi esplorativi e da una costante crescita organica delle riserve certe, e di ricerca di un maggior livello di efficienza. In funzione dei risultati conseguiti proporro' al prossimo CdA la distribuzione di un saldo dividendo 2014 di 0,56 euro per azione".

Tags:
eni
i più visti
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni


casa, immobiliare
motori
DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

DS Automobiles svela le sue Edizioni Limitate

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.