A- A+
Economia
I Berlusconi jr cedono Facile.it per 100 milioni

Dopo l'avventura finita male di Prezzofelice.it, i Berlusconi junior recuperano le perdite portando a casa 14 milioni grazie a Facile.it. A rivelarlo è Milano Finanza, secondo cui il controllo del portale numero 1 in Italia per la comparazione dei prezzi di polizze assicurative, punti casa, conti correnti bancari, abbonamenti tv, tariffe telefoniche e bollette di luce&gas è passato a Oakley Capital.

Il fondo inglese infatti ha acquisito il 75% di Facile.it per 100 milioni di euro. Una cifra considerevole, spiega ancora il quotidiano economico, visto che è pari a 25 volte il margine operativo lordo 2013 (4,02 milioni) e a più di tre volte il fatturato consolidato dello scorso anno (30,9 milioni). 

A beneficiarne sono soprattutto i figli del premier e Veronica Lario, Luigi, Eleonora e Barbara Berlusconi, che attraverso Holding Italiana Quattordicesima nel 2011 investirono in Facile.it. "A fine 2013 la partecipazione del 20,39% nel portale - scrive Milano Finanza - era iscritta a bilancio a un valore di carico di 6,37 milioni. Il che consente ai tre figli di secondo letto dell'ex premier Silvio Berlusconi di incassare una robusta plusvalenza, quasi 14 milioni, a dimostrazione della bontà e della lungimiranza dell'investimento".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
facile.itluigi berlusconieleonora berlusconibarbara berlusconioakley capital
i più visti
in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.