A- A+
Economia
Farmaci, maxi-acquisizione italiana. Angelini compra Arvelle per 960 mln $

Maxi acquisizione italiana in Svizzera. L'azienda farmaceutica Angelini Pharma, controllata da Angelini Holding, ha acquisito la svizzera Arvelle Therapeutics, attiva nei trattamenti per pazienti affetti da disturbi del sistema nervoso centrale. La valutazione complessiva dell'azienda concordata per l'operazione è di 960 milioni di dollari (782,68 milioni di euro). In base agli accordi, il pagamento avverrà in due fasi distinte. Subito dopo l'approvazione regolatoria verranno versati 610 milioni di dollari e, al raggiungimento di determinati obiettivi di fatturato, verrà pagata la restante somma di 350 milioni. 

"Questo accordo ci spingerà a diventare uno dei principali attori a livello europeo - ha commentato l'ad di Angelini Pharma Pierluigi Antonelli -. Saremo infatti in grado di soddisfare le esigenze dei pazienti con diversi disturbi del sistema nervoso centrale, grazie a un portfolio innovativo, a eccellenti capacità mediche e a un'ampia presenza commerciale, e all'apertura di affiliate dirette in francia, regno unito, paesi nordici e svizzera entro il 2022".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    farmaciangelini pharmaarvelle therapeutics
    i più visti
    in evidenza
    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

    Nino Cerruti

    Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani


    casa, immobiliare
    motori
    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

    Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.