A- A+
Economia
Fed/ Rialzo soft per i tassi Usa. Sullo sfondo le elezioni per la Casa Bianca
 

Cosa deciderà la Federal Reserve in materia di tassi di interesse? Secondo l'economista della Bocconi Donato Masciandaro opterà per un rialzo soft. In attesa delle dichiarazioni finali di Janet Yellen, presidente della banca centrale americana, Masciandaro commenta in anteprima i due scenari che si potrebbero configurare: un aumento graduale e moderato dei tassi di interesse o al contrario una crescita importante e repentina.

 

Per l'esperto, "il primo scenario e cioè quello di una risalita dei tassi dolce e cioè un aumento morbido (continueranno a rimaere bassi e stabili) è più probabile (che non un rialzo maggiore con più alti)". I motivi? Masciandaro cita il fatto che "un atterraggio morbido è preferibile dopo sette anni di tassi a zero e le elezioni presidenziali che sono dietro l'angolo, nel 2016, appuntamento che spingerà al compromesso i due partiti all'interno della Fed. Ovvero le colombe e i falchi".

Tags:
fedusaobama
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Peugeot presenta la 208 nell’allestimento Like

Peugeot presenta la 208 nell’allestimento Like

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.