A- A+
Economia

Da inizio 2015 FinecoBank ha registrato una raccolta netta totale di 2.106 milioni di euro, con un incremento del 50% rispetto allo stesso periodo del 2014. La raccolta netta totale tramite la rete di promotori finanziari è stata pari a 1.909 milioni (in crescita del 53% rispetto al periodo gennaio-aprile 2014).

Nel solo mese di aprile la raccolta netta è stata di 494 milioni (+42% a/a), mentre la raccolta gestita ha raggiunto quota 340 milioni, e da inizio anno si è attestata a .538 milioni (con un incremento di 84% a/a). Oltre 994mila clienti totali a fine aprile: sono stati acquisiti oltre 40mila nuovi clienti dall’inizio dell’anno, in aumento del 9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

“Il dato conferma un trend che ci rende ancora più soddisfatti perché è il risultato di una strategia volta a favorire la crescita per linee interne - ha commentato Alessandro Foti, a.d. e d.g. di Fineco -. Siamo particolarmente gratificati dalla fiducia che ogni mese ci accordano migliaia di nuovi clienti, grazie a un modello di business in grado di offrire in un’unica soluzione servizi digitali all’avanguardia, con il supporto di un grande network di consulenti finanziari.”

Iscriviti alla newsletter
Tags:
finecobankunicreditbanking online
i più visti
in evidenza
Vlahovic, Martial e anche... Mercato, Juventus scatenata

Grandi manovre a gennaio

Vlahovic, Martial e anche... Mercato, Juventus scatenata


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.