A- A+
Economia
Casa, la Tasi costa più dell'Imu. Quanto si paga città per città

Più 89 euro a Mantova. A Pistoia 75 euro in più e 21 a Piacenza. E' il conto che, secondo il Servizio Politiche Territoriali della Uil, il passaggio dall'Imu alla Tasi ha portato in dote agli abitanti di queste città che hanno già deliberato in giunta le caratteristiche della nuova tassa che nelle intenzioni del governo Letta è destinata a finanziare i servizi indivisibili forniti dai Comuni. Un mini salasso che nel caso di Mantova si mangierà tutto il bonus Irpef che Matteo Renzi ha intenzione di dare in busta paga ai lavoratori dipendenti a maggio. Ma com’è possibile, se le aliquote Tasi sono più basse di quelle dell’Imu?

tasi
 

La colpa è delle detrazioni che prima valevano 200 euro per tutte le prime abitazioni, a cui si aggiungevano 50 euro per ogni figlio sotto i 26 anni, mentre ora sono a discrezione dei sindaci. E i Comuni che per il momento hanno già deciso il da farsi sulle abitazioni hanno pensato di guardare non al reddito familiare, misurato con l’Isee o alla numerosità del nucleo, ma alla rendita catastale, anche se poco veritiera perché non ancora riformare.

tasi2




Il risultato è che ad eccezion fatta per Aosta, dove per le case non di lusso l’aliquota è stata fissata al livello base dell’1 per mille, in tutte le altre città ha subito delle variazioni al rialzo. Piacenza ha scelto il 3,3 per mille, introducendo però delle detrazioni per gli immobili con rendita catastale fino a 600 euro; Ravenna ha scelto il 2,5 per mille; stessa aliquota  Brescia, ma con l’esenzione degli immobili con rendita catastale fino a 400 euro; mentre Pistoia con il 2,5 per mille ha esentato dal pagamento gli immobili “popolari” (A/4 e A/5). Anche Modena ha scelto il 2,5 per mille con due detrazioni: esenzione per gli immobili con rendita fino a 320 euro ed un 50% per gi immobili con rendita catastale dai 320 euro ai 400 euro. Mantova ha invece scelto il 2,4 per mille e Cagliari il 2,1 per mille. Risultato del campioni è che nel 37,5% dei Comuni la TASI è più “cara” dell’IMU pagata nel 2012.
Tags:
tasiimucasafisco
i più visti
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.