A- A+
Economia
bank of cyprus

Avrebbero dovuto alzare le serrande oggi, tranne Bank of Cyprus, il maggiore istituto di credito dell'isola colpita da una pesante ristrutturazione del sistema bancario, che doveva riprendere invece l'operatività giovedì.Sono quasi due settimane che le banche di Cipro sono chiuse.

Contrariamente a quanto annunciato lunedì sera dalla Banca Centrale di Nicosia, oggi le banche di Cipro resteranno ancora chiuse. Il ministro delle Finanze Michael Sarris ha fatto sapere che riapriranno domani.

I movimenti di capitale, però, resteranno sotto stretta osservazione a lungo. Sarris ha aggiunto che le misure di controllo saranno pronte in giornata, ma senza rivelare nel dettaglio i termini della stretta.

Il Governatore della Banca Centrale di Cipro ieri aveva fatto sapere che controlli "allentati" saranno disposti temporaneamente su tutte le banche dell'isola, per evitare fughe di capitali. In precedenza Sarris aveva detto che questi controlli sarebbero potuti restare in vigore per settimane. In attesa di capire come reagiranno i piccoli risparmiatori dell'isola dell'Egeo, le borse europee perdono terreno.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borse
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

Gruppo Renault festeggia il 1° anniversario della Refactory

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.