A- A+
Economia

Chiusura in rialzo per Piazza Affari. L'Ftse Mib ha terminato gli scambi con un progresso dell'1,5%, a 16.186 punti.

Fiat (+5,53%) la migliore del paniere principale, dopo aver subito una brusca accelerazione al rialzo in scia all'occupazione Usa. Inoltre il gruppo ha firmato un accordo con i sindacati per il rinnovo del contratto di lavoro. Bene anche Finmeccanica (+5,5%) dopo la decisione del nuovo a.d. Alessandro Pansa di potenziare il controllo sulle attivita' del gruppo e rafforzare le funzioni di direzione e coordinamento delle controllate.

Mediaset ha guadagnato il 4,39% a 1,571 euro ed Enel G.P. il 4,12% a 1,467 euro. Acquisti anche su Telecom Italia (+3,98%), nonostante i dati definitivi del 2012, approvati ieri dall'azienda, abbiano evidenziato una svalutazione di oltre 4 mld di euro sull'avviamento. A2A +4,17% e Saipem +3,05%.

Bene i titoli finanziari. Mediobanca +3,91%, Mediolanum +3,32%, Unicredit +2,81%, Banco Popolare +2,95%, Banca Popolare di Milano +1,5%, Intesa Sanpaolo +1,69%, Ubi Banca +1,27%, Mps -0,94%.

Sul resto del listino in forte rialzo Erg (+7,21%) grazie ai buoni risultati del 2012, Cofide (+7,17%), Iren (+6,73%) e Acea (+2,1%). In luce anche Banca Generali (+5,09%) grazie al margine di interesse e ai buoni dividendo del 2012.

Sospese dagli scambi Atlantia e Gemina in attesa di una nota e l'attenzione del mercato e' rivolta ai Cda delle societa' riuniti oggi che, oltre all'approvazione dei risultati 2012, dovranno discutere ed eventualmente approvare il rapporto di concambio della loro possibile fusione.

Lo spread tra il Btp e il Bund tedesco scivola brevemente sotto i 300 punti base (299) per poi chiudere a 307. Il tasso sul decennale è al 4,54%. Era dal 25 febbraio scorso che lo spread non scendeva sotto i 300 punti.

Tags:
borse

i più visti

casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.