A- A+
Economia

Le borse europee chiudono in ribasso nonostante il buon andamento di Wall Street. I listini europei risentono del crollo della fiducia degli imprenditori tedeschi, calcolata dall'istituto Zew, del rallentamento dell'economia nipponica e dell'attentato che ha colpito la Maratona di Boston. Francoforte segna -0,39% a 7.682.58 punti, Parigi -0,67% a 3.685,79 punti, Londra -0,62% a 6.304,58 punti, Milano -0,61% a 15.533,04 punti e Madrid -0,82%.

Crolla la fiducia delle imprese tedesche ad aprile. L'indice calcolato dall'istituto Zew è sceso a 36,3 punti dai 48,5 punti di marzo. Gli analisti avevano previsto un calo minore, a quota 42 punti. Ad aver pesato sul clima di fiducia sono soprattutto le incertezze legate alla crisi del debito europea, che non appaiono ancora risolte. In forte arretramento anche l'indice sulle condizioni correnti, che passa da 13,6 a 9,2 punti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borse
i più visti
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.