A- A+
Economia

Piazza Affari chiude in calo con il Ftse Mib a -0,50% (a 15.935 punti). Sui listini pesa l'incertezza su Cipro, cui si sono aggiunti dati peggiori delle attese sull'occupazione Usa. Sopra i 320 punti lo spread Btp-Bund. Sul paniere principale, contrastati bancari, energetici e industriali. Tra gli istituti di credito, bene le popolari. Male il risparmio gestito. In calo Parmalat, St e Fiat. Bene Finmeccanica.

L'All Share ha ceduto lo 0,41% a 16.994 punti. Tra i bancari, molto bene Ubi (+2,34%), Bper (+2,47%), Bpm (+1,63%, dopo il boom della vigilia sulla scia dei risultati, aumento di capitale e progetto di trasformazione in societa' per azioni). Ok Intesa sp (+0,58%). In calo Unicredit (-1,09%) e Mps (-0,59%). Nel risparmio gestito, in deciso calo Azimut (-2,60%), pesante Mediolanum (-3,81%) che ha svalutato nel 2012 per 63 milioni di euro la partecipazione detenuta in Mediobanca (+0,55%). Nel corso dell'esercizio, chiuso in forte crescita, il gruppo guidato da Ennio Doris ha svalutato anche l'avviamento della controllata spagnola Banco Mediolanum per 20 milioni di euro. Nell'energia, in rialzo A2a (+1,82%), giu' Eni (-0,49%) ed Enel (-0,45%). Tra gli industriali, male Fiat (-2,47%), bene Finmeccanica (+1,92%). Pesanti Parmalat (-3,79%, all'indomani dei conti) ed St (-2,69%). Fuori dal Ftse Mib, in netto rialzo Prelios (+5,19%), malgrado abbia precisato che le trattative per il piano di risanamento sono ancora in corso.

SPAGNA: COLLOCA 4,5 MILIARDI EURO DI BOND, GIU' TASSI - La Spagna ha collocato 4,5 miliardi di bond in tre aste a tassi in ribasso. Madrid ha venduto 1,2 miliardi di euro di titoli di stato con scadenza marzo 2015 a un tasso del 2,275%, contro il 2,540% della precedente asta. La domanda e' stata 4 volte l'offerta. Inoltre ha collocato un miliardo di euro di bond con scadenza 2018 al 3,557% contro il precedente 3,572% e 2,3 miliardi di bond con scadenza 2023 al 4,898% contro il precedente 4.917%. La domanda per queste due aste e' stata rispettivamente 3,7 e 1,9 volte l'offerta.

Tags:
mercatiborsespread
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.