A- A+
Economia
FonSai, bloccato il trasferimento di 2,5 milioni su un conto svizzero di Paolo Ligresti

La Guardia di finanza di Torino ha sequestrato 2 milioni e mezzo di euro in fuga verso la Svizzera. Destinatario dell'operazione e' Paolo Ligresti, indagato nell'inchiesta Fonsai della procura di Torino per falso in bilancio e aggiotaggio e gia' destinatario di un ordine di carcerazione mai eseguito per via della cittadinanza svizzera ottenuta da Ligresti la scorsa primavera.

Le operazioni di trasferimento del denaro e dei titoli verso un conto corrente bancario di Lugano erano gia' state disposte, ma la Guardia di Finanza di Torino - come spiegano le fiamme gialle in una nota - si e' accorta per tempo del tentativo effettuato dai Ligresti di veicolare, in territorio elvetico, capitali schermati da una societa' fiduciaria.

Sono stati quindi sottoposti a sequestro poco piu' di due milioni e mezzo di euro, costituiti da titoli e disponibilita' finanziarie, che stavano per essere trasferiti su conti svizzeri riconducibili a Paolo Ligresti. L'ordine di movimentare il denaro e le azioni Unipol-Sai e' stato disposto da una societa' fiduciaria, dietro il cui schermo, pero', si celano Paolo e Salvatore Ligresti. Il conto di destinazione, invece, e' risultato intestato ad una societa' lussemburghese, Limbo Invest SA, anch'essa riconducibile ai membri della famiglia coinvolta nell'operazione "Fisher-Lange".

Il provvedimento di sequestro conservativo e' stato emesso dal Gip Paola Boemio, su proposta del Pubblico Ministero Marco Gianoglio, motivato dell'elevato rischio per la sottrazione di beni alla possibile azione della giustizia, a garanzia delle spese del procedimento e di ogni altra somma dovuta all'Erario, per evitare la dispersione delle garanzie del credito.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fonsaipaolo ligresticonto svizzero
i più visti
in evidenza
Hunziker-Trussardi: è finita “Dopo 10 anni ci separiamo”

Spettacoli

Hunziker-Trussardi: è finita
“Dopo 10 anni ci separiamo”


casa, immobiliare
motori
Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato

Peugeot 208, novità importanti per rimanere leader del mercato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.