A- A+
Economia
Generali, 100 mln di danni per l'alluvione in Emilia. Trimestre in positivo

Generali, risultato netto normalizzato. I dati del primo trimestre

Generali ha comunicato i dati del primo trimestre e ci sono buone notizie per il Leone di Trieste. La società ha registrato un utile netto di 1.199 milioni (da 481 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso) e un risultato netto normalizzato, che non tiene conto fra l'altro degli impatti degli asset misurati a fair value e dell'iperinflazione, di 1.229 milioni (+49,7%) grazie al beneficio derivante da fonti di utile diversificate. Il risultato operativo è in crescita a 1.820 milioni (+22,1%) grazie al segmento danni i cui premi (+10,1%) sostengono i premi lordi che raggiungono i 22,2 miliardi (+1,3%).

Leggi anche: Emilia-Romagna e Marche: da Generali misure straordinarie per clienti e agenti

Leggi anche: Generali, Das lancia la nuova soluzione assicurativa "Das per Te"

"Per la prima volta presentiamo i nostri risultati secondo i nuovi principi contabili, che ci consentono di migliorare significativamente la visibilità e la prevedibilità delle fonti di utile, oltre a fornire una migliore rappresentazione del valore intrinseco del nostro business vita", ha sottolineato il cfo di Generali, Cristiano Borean. L'impatto su Generali dai danni provocati dalle alluvioni in Emilia Romagna si attestano, al momento, intorno a 100 milioni di euro, ha detto Borean.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
generali





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


motori
Volkswagen lancia il progetto per l’auto elettrica da 20.000 euro

Volkswagen lancia il progetto per l’auto elettrica da 20.000 euro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.