A- A+
Economia
Grecia, Merkel: "Pronti a compromessi". La Bce dà altri 5 mld alle banche

Segnali positivi a Bruxelles sul dossier della Grecia. "L'Ue cerca sempre il compromesso, questo è il suo successo. La Germania è pronta ma va detto che la credibilità dell'Ue dipende dal rispetto delle regole e dall'essere affidabili", ha detto Angela Merkel entrando al Vertice europeo straordinario in corso oggi a Bruxelles. "Vedremo quali proposte farà Atene, saranno discusse all'eurogruppo lunedì quindi abbiamo ancora qualche giorno", ha aggiunto la cancelliera tedesca.

Poco prima, Alexis Tsipras aveva fatto mostra di ottimismo. "Sono molto fiducioso che troveremo una soluzione accettabile per tutti, per mettere fine all'austerità e far tornare la Ue sulla strada della coesione sociale", ha detto il premier greco, anche lui parlando al suo ingresso al summit Ue.

Intanto, secondo il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung, la Banca centrale europea sarebbe pronta di alzare a 65 miliardi (dai 59,5 precedenti) le disponibilità di liquidità a favore della Grecia, tramite il meccanismo 'ELA' (Emergency Liquidity Assistance).

Iscriviti alla newsletter
Tags:
greciagermaniamerkelateneeuro
i più visti
in evidenza
Gravidanza e bacio a Rosolino Fede Pellegrini, la verità

La Divina vuota il sacco

Gravidanza e bacio a Rosolino
Fede Pellegrini, la verità


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace

Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.