A- A+
Economia

Il piano di salvataggio della Grecia ''era necessario'' ed ha portato dei ''successi'', come il ''forte risanamento di bilancio raggiunto'', ma anche ''notevoli insuccessi'' legati alla difficolta' di coordinamente della Troika e alla sopravvalutazione iniziale affidata ad Atene nel realizzare le riforme richieste. Lo scrive il Fondo monetario internazionale in un nuovo rapporto sul Paese ellenico, di cui - si legge - al principio erano state fatte ''supposizioni troppo ottimiste''.

Secondo l'Fmi, il primo programma varato nei confronti della Grecia ha avuto ''notevoli successi: un forte risanamento di bilancio e la permanenza del Paese nell'area euro''. Inoltre, anche ''il contagio che avrebbe avuto effetti severi sull'economia globale e' stato relativamente ben contenuto'', ma ''ci sono stati anche notevoli insuccessi'', che oggi si mostrano in una ''fiducia dei mercati non anora riguadagnata'', in un ''sistema bancario che ha perso il 30% dei suoi depositi'' e in una ''economia che ha sperimentato una recessione peggiore delle attese con un altissimo livello di disoccupazione''.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
greciafmi
i più visti
in evidenza
Usa, i Maneskin incantano ancora Show al Saturday Night Live

Il programma più seguito negli States

Usa, i Maneskin incantano ancora
Show al Saturday Night Live


casa, immobiliare
motori
Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

Parte a Empoli Mobilize Share, il nuovo servizio pubblico 100% elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.