A- A+
Economia
Imu agricola, via libera al pagamento senza sanzioni


La Commissione Finanze e Tesoro del Senato ha approvato un emendamento al dl Imu agricola che stabilisce che chi pagherà l'Imu sui terreni agricoli in ritardo, ovvero oltre la scadenza del 10 febbraio, ma prima del 31 marzo non incorrerà in alcun tipo di sanzione.

 "E' un primo risultato importante. La questione dell'Imu agricola infatti non e' ancora chiusa: i senatori stanno ancora lavorando per ottenere alcuni risultati che spero siano utili a limitare alcune iniquita' contenute nel decreto". Cosi' la deputata abruzzese Vittoria D'Incecco commenta lo slittamento del pagamento senza sanzioni e interessi dell'Imu agricola al 31 marzo 2015 (la scadenza era il 10 febbraio).

La mini sanatoria e' il risultato di un emendamento approvato dalla Commissione Finanze e Tesoro al Senato nel corso della discussione del Dl sull'Imu agricola. Non saranno, quindi, applicate sanzioni ed interessi nel caso di ritardato versamento dell'imposta complessivamente dovuta per l'anno 2014, qualora lo stesso sia effettuato entro il termine del 31 marzo. Inoltre, e' stata approvata all'unanimita' la proposta che prevede il diritto al rimborso da parte del Comune per il contribuente che abbia pagato l'Imu sui terreni agricoli ma sia esentato con le nuove norme (che esentano dal pagamento i Comuni montani). Infine viene estesa dal 2014 al 2015 l'esenzione per le aree agro-silvo-montane a proprieta' collettiva.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
imu agricolasanzioniparlamentosenato
i più visti
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.