A- A+
Economia
In Uk a rischio il taglio dei tassi, Taylor Swift e l'effetto sull'economia
Taylor Swift (foto Lapresse)

Taylor Swift e l'effetto sull'economia: alberghi pieni, affiti brevi alle stelle e boom del Pil dei Paesi che ospitano i suoi concerti

Taylor Swift non incanta solo con la sua musica; la sua influenza si estende anche al settore economico, tanto che gli esperti hanno coniato il termine "Swiftonomics" per descrivere il suo impatto sull'economia.

Nel corso dell'ultimo anno, il suo Eras Tour ha segnato un record di incassi, superando il miliardo di dollari. La presenza di milioni di fan ai suoi concerti stimola significativi consumi in biglietti, trasporti, alloggi, cibo e merchandising, beneficiando di conseguenza le economie locali.

LEGGI ANCHE: Spettacoli: a Milano due aree permanenza per concerti Taylor Swift

In particolare, negli Stati Uniti, ogni concerto vede la partecipazione di circa 54,000 fan, con una spesa media di 1,327 dollari ciascuno. Ad esempio, l'Illinois ha registrato un picco nelle entrate alberghiere durante i concerti, e un effetto simile è stato osservato a Filadelfia. Los Angeles ha previsto un aumento di 320 milioni di dollari nel PIL della contea legato ai suoi spettacoli, e sono stati registrati anche aumenti nell'offerta di lavoro nelle città ospitanti.

Il fenomeno Swiftonomics si estende oltre gli USA. A Tokyo, il concerto ha generato circa 162,7 milioni di dollari, e 59 milioni a Città del Messico, spingendo persino il primo ministro canadese Justin Trudeau a richiedere un'estensione del tour nel suo Paese. Air New Zealand ha rilevato un aumento delle richieste di voli verso l'Australia dopo che l'artista ha menzionato la possibilità di un concerto lì.

L'Eras Tour europeo ha iniziato a maggio e continua fino ad agosto, con previsioni di record di presenze in 51 spettacoli in 18 città. A Parigi, l'evento ha attirato cinque volte più viaggiatori americani di lusso rispetto a quelli attesi per le Olimpiadi. L'impatto maggiore si verifica nei prezzi degli alberghi, con aumenti significativi durante le date dei concerti: Varsavia (+154%), Stoccolma (+119%), Liverpool (+115%), Vienna (+88%), Edimburgo (+84%) e Amburgo (+82%).

In Italia, i concerti di Taylor Swift a Milano hanno causato un aumento delle prenotazioni di treni, alberghi e affitti brevi, con un incremento significativo dei viaggiatori verso Milano, soprattutto dagli Stati Uniti. Inoltre, l'effetto Swift ha influenzato persino la politica monetaria in Gran Bretagna, dove l'incremento dell'attività economica legata al tour potrebbe ritardare i previsti tagli dei tassi di interesse.

Infine, l'effetto Swift si estende anche al mondo dello sport, grazie alla sua relazione con il giocatore di football Travis Kelce, con un aumento significativo delle vendite di merchandising e un crescente interesse femminile per la NFL.






in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.