A- A+
Economia
Ita-Alitalia, subito nuovi problemi. Ryanair fa causa e moltiplica le rotte

Ita-Alitalia, subito nuovi problemi. Ryanair fa causa e moltiplica le rotte

E' partita la "guerra dei cieli". Ryanair ha deciso di sfidare Ita, la nuova compagnia aerea nata dalle ceneri di Alitalia. La società low cost ha messo in piedi un maxi piano di sviluppo a Fiumicino, moltiplicando - si legge sul Messaggero - le rotte e quindi l'offerta per i viaggiatori italiani. Ma ha deciso anche di attivarsi a livello giudiziario, presentando un ricorso contro gli aiuti di Stato di 3 miliardi concessi alla compagnia pubblica, e sull'altro fronte ha anche promesso battaglia sugli asset che la nuova Ita ha deciso di mettere in vendita per fare cassa.

"Non si può pensare - spiega Jason McGuinness, direttore commerciale di Ryanair - a un semplice trasferimento degli asset della vecchia Alitalia a Ita. Bisogna - prosegue il Messaggero - fare gare aperte e trasparenti alle quali siamo intenzionati a partecipare. Ci interessano gli slot e non solo quelli. Siamo noi la vera compagnia aerea italiana, offriremo 630 rotte contro le 90 di Alitalia. Il nostro obiettivo è arrivare a 50 milioni di passeggeri in Italia tra due anni. Prima della pandemia eravamo a 40".

Commenti
    Tags:
    itaalitaliaryanairryanair causa itarotte ryanairryanair offertecompagnia low cost ryanair
    S
    i più visti
    in evidenza
    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

    verso un mondo più sostenibile

    Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

    Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.